Geo-Grafia

#massimobarbini

I segni graffiano la pietra svuotandone parte della superficie e al contempo disegnano margini, confini, zone di scambio tra elementi lineari e ampie superficie di materia.

Come una mappa, i segni incisi sulla pietra sono dei “percorsi” che rappresentano il ripetersi del tempo e dello spazio.

 

“La pietra è un’enorme tela, un immenso territorio estetico, su cui annotare la propria mappa che è frutto dell’interazione tra uomo e natura.”

M. Barbini



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi